I colori della salute: le nuovo proposte Dalani per la tavola del nuovo anno

Le Feste sono alle spalle e con esse anche gli inevitabili “eccessi” che si sono portate con sé: cene pantagrueliche, aperitivi frequenti e comportamenti alimentari di vario genere normalmente poco equilibrati e poco attenta alla salute. Ma, come spesso accade, l’arrivo del nuovo anno è occasione per “ricominciare“, darsi una regolata e tornare alle buone e vecchie abitudini. E, perché no, iniziare a “depurarsi” delle scorie del recente passato.

Una è però la parola d’ordine: il periodo “detox” deve essere all’insegna dell’allegria, della fantasia e della creatività, antidoto potente alla tipica depressione post-festa che rischia di prenderci. E per farlo proprio in questo modo ci dà una mano Dalani.it, l’ormai affermato brand online di accessori home & living, che propone come novità di gennaio sul suo iconico sito “I colori della salute”, una raccolta di oggetti ed accessori per la mise en place della tavola ispirati alle tonalità degli alimenti che meglio ci possono aiutare a ritrovare il nostro equilibrio ed il nostro benessere.

La salute a tavola secondo Dalani

I cibi rossi, che favoriscono la memoria e hanno proprietà antiossidanti, quelli viola che assicurano la regolarità al funzionamento dell’organismo e rallentano l’invecchiamento, i verdi rigeneranti antistress e protettori di ossa e denti, quelli gialli che hanno effetti benefici su pelle e occhi e rafforzano il sistema immunitario, i bianchi che aiutano il sistema nervoso e riducono gli stati di ansia e stress.

Sono questi i cinque colori “della salute” che la fantasia di Dalani, come al solito guidata sapientemente dall’estro del Creative Director Margot Zanni, propone come “coadiuvante” ed aiuto per riprendersi dai bagordi delle feste senza perdere l’allegria. La collezione comprende una ampia gamma di accessori che vanno dalle alzatine per i dolci ai bicchieri, dai piatti alla bilancia, dalle pentole alla fruttiera: insomma, tutto per rinnovare la propria tavola e riprendere alla grande il nuovo anno….


Anna Invernizzi

Con cinque figli non ci si annoia mai, ma dove lo trovo il tempo di scrivere? Semplice: basta avere passione, curiosità, inventiva e… un marito molto paziente!