Cucina campana: la mozzarella in carrozza

La cucina campana tradizionale è ricca di piatti che fanno venire l’acquolina in bocca soltanto a nominarli: sono tra i più rinomati e amati in tutta Italia e piacciono davvero a tutti, grandi e piccini.

Basti pensare alla celeberrima pizza margherita, all’impepata di cozze, agli spaghetti alle vongole, ai rustici come casatiello e tortano, alla pastiera, alle zeppole, ai panzerotti.

E come dimenticare tutta la tradizione dello street food a base di fritti deliziosi. Proprio tra le ricette di fritti più amate c’è la mitica mozzarella in carrozza, una bomba calorica di delizia assoluta: esiste qualcosa di più buono al mondo di un formaggio filante in una panatura croccante?

Bando alla dieta e pensiamo a goderci i piaceri della tavola, con la ricetta della mozzarella in carrozza che viene proposta da Galbani.

Mozzarella in carrozza: la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 mozzarelle
  • 16 fette di pane
  • 3 uova
  • farina q.b.
  • latte q.b.
  • sale
  • olio per friggere

Procedimento:

Scolate le mozzarelle e tagliate otto fette e disponete ciascuna fetta di mozzarella tra due fette di pane. Infarinate leggermente questi tramezzini e disponeteli su un piatto da portata. Sbattete le uova con un po’ di latte il sale e versate la mistura sui tramezzini che girerete un paio di volte e lascerete riposare fino a quando avranno assorbito tutto l’uovo.

Nel frattempo portate l’olio per friggere alla giusta temperatura e friggete due o tre tramezzini per volta rigirandoli, per 4-5 minuti.

Scolateli e passateli nella carta assorbente, prima di servirli ben caldi.


Redazione Junglam

La Redazione di JunGlam è un team dinamico alla continua ricerca di idee e tendenze. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo speciale alle eccellenze del Made in Italy.