Ermanno Scervino: lo stilista preferito dalle star del Festival di Venezia

L’eleganza è la protagonista assoluta di questa 74° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. E quando si parla eleganza non si può non pensare a Ermanno Scervino. Sono tante le star che hanno scelto la raffinatezza e la ricercatezza del glamour a firma del marchio fiorentino. E la città lagunare, che in questo periodo brulica di eventi artistici e culturali, è lo scenario perfetto per accogliere il nuovo opening, il nuovo punto di riferimento del luxury. Scopriamo insieme il legame speciale tra Ermanno Scervino e Venezia, in questi giorni più stretto che mai.

Le star scelgono Ermanno Scervino per gli outfit più glamour

Photocall, red carpet, party ed eventi esclusivi: la Mostra del Cinema di Venezia è un’occasione d’eccezione per celebrare la moda e tutta l‘expertise dell’eccellenza italiana in questo campo.

Ermanno Scervino è la scelta di Amal Clooney per il suo arrivo al Lido, con un meraviglioso abito a bustier in plumetis. Gli strati in tulle donano struttura al contrasto black and white. Chic e contemporaneo, è l’abito perfetto per mettere in risalto la bellezza sofisticata della signora Clooney, neomamma in splendida forma di due gemelli.

Il brand sostiene il talento delle giovani promesse dello star system. Ha vestito infatti l’emergente Lily Newmark per la presentazione di Pin Cushion, con un abito a lunghezza midi in prezioso pizzo blu notte a collo alto che mette in risalto la pelle diafana e i capelli rossi dell’attrice.

Non poteva ovviamente mancare Ermanno Scervino all’opening ceremony dinner della kermesse. Greta Scarano, membro della giuria, ha optato per un abito nero della collezione corto al ginocchio, in pizzo a balze con colletto alto.

Last but not least, il marchio rende omaggio alla compianta Franca Sozzani vestendo Nicoletta Romanoff in occasione del Franca Sozzani Award. L’abito scelto è lungo, color rosso fuoco, con un sofisticato gioco di patchwork di pizzo e inserti di pannelli in tulle plissettato. La profonda scollatura a V e le semi trasparenze valorizzano la perfetta silhouette dell’attrice.

Per il premio Kinéo, lo stilista è stato la scelta di Rocio Muñoz Morales, con un abito della collezione Autunno/Inverno a bustier nero in organza. Il dettaglio che sublima la mise? L’applicazione di ricamo a intaglio.

Ermanno Scervino loves Venice: il nuovo opening in Laguna

La collezione prêt-à-porter donna e gli accessori Ermanno Scervino saranno presenti nel nuovo store veneziano di 60 metri quadri che si affaccia su Calle Vallaresso a San Marco. Si tratta di uno dei principali centri nevralgici dello shopping di lusso della città, dove non poteva mancare l’eccellenza dell’artigianalità Made in Italy firmata Ermanno Scervino.

A proposito dell’apertura della nuova boutique il CEO Toni Scervino ha dichiarato:

“Venezia è una città unica al mondo, per il suo fascino e per l’afflusso pressoché costante
di una clientela internazionale. L’apertura della nuova boutique, grazie all’ottima posizione
e alla grande visibilità della location, è quindi un momento particolarmente importante per
noi. Si potrà così apprezzare il lifestyle Ermanno Scervino in modo totale e avvolgente, in
uno spazio nuovo e di grande impatto”.


Francesca Merlo

Sempre curiosa e con voglia di conoscere cose nuove, dopo un dottorato in medievistica mi sono tuffata nel mondo del beauty e della moda. Leggo tanto e di tutto; mi piace scrivere, il tè, la musica metal, i vecchi film, girovagare per musei e scattare foto qua e là.