Tendenze moda autunno/inverno 2017-18: la jumpsuit

Un capo per tutte le stagioni? La jumsuit of course! Elegante o casual, palazzo o cropped, in denim o in paillettes: la versatilità della tuta jumpsuit si riconferma come capo must have, affermandosi come una delle tendenze moda autunno inverno 2017/18.

Come si abbina la jumpsuit? Per scegliere il modello giusto prendiamo spunto dalle sfilate fw 17/18.

Elie Saab

Elie Saab

La jumpsuit elegante

La scelta giusta per chi ama indossare i pantaloni anche nelle occasioni più importanti. La jumpsuit elegante è l’alternativa perfetta che non ha nulla da invidiare anche agli abiti più sofisticati. Lo sanno bene designer come Elie Saab, Chiara Boni o Elisabetta Franchi che scelgono di far sfilare un mix a contrasto tra linee essenziali e dettagli preziosi come applicazioni, trasparenze e scollature asimmetriche. Da abbinare a una décolleté o un sandalo gioiello: l’opzione giusta per partecipare a una cerimonia se si vuole avere un look di tendenza anche low price grazie alle proposte di brand come Zara.

Chanel

Chanel

La jumpsuit con tessuti preziosi

Lurex, paillettes e velluto: così è realizzata la jumpsuit con tessuti preziosi dall’effetto glam assicurato. Come Atelier Versace che gioca sui toni all’eccesso proponendo una tuta attillatissima in paillettes gold che seduce senza scoprire nulla. Più pacata ma dall’allure deciso la scelta di Chanel che propone tute dalle linee rigorose che puntano tutto sulla scelta di tessuti sparkling.

Ulyana Sergeenko

Ulyana Sergeenko

La jumpsuit sensuale

Per chi vuole sedurre senza rinunciare a un rigore maschile, la jumpsuit sensuale si affida alla scelta di trasparenze strategiche e corpetti bustier. Maestri in tal senso sono Alexandre  Vauthier, Ermanno Scervino ed Erica Iodice Milano che scelgono l’effetto vedo-non vedo del pizzo nero: uno dei must per la stagione fredda in arrivo.

Mannish sensuale per le tute di Ulyana Sergeenko, Aquilano Rimondi e Salvatore Vignola realizzate nel rigoroso nero, ma dall’effetto femminile assicurato. Da provare le versioni ready to wear di brand come Mangano, iBlues, Marella e Penny Black.

Dior

Dior

La jumpsuit sportiva

Da indossare anche di giorno la jumpsuit sportiva è la scelta giusta per gli outfit quotidiani dall’effetto sorprendente. Lo sa bene Dior che ha stravolto il concetto di tuta da “lavoro” facendo sfilare una versione in denim ultra chic da abbinare ad accessori di tendenza.

Decisamente più easy le versioni proposte dai brand come Mes Demoiselles, Weili Zheng e Sfizio. E per chi non vuole rinunciare alle stampe, da provare assolutamente la jumpsuit con stampa floreale come quella proposta da Asos e American Vintage.


Silvia Camilleri

Siciliana trapiantata a Milano, malgrado la sua irrimediabile meteoropatia, per seguire le sue passioni: la moda e il bello. Ama scrivere, ascoltare e raccontare attraverso immagini e parole. Crede fortemente nella capacità della comunicazione e nella forza dirompente dello stupore.