Tendenze estate 2017: 5 occhiali da sole da non farsi sfuggire

Sunglasses time! I protagonisti delle tendenze estate 2017 sono tornati. Che si usino per aggiungere mistero al nostro sguardo,  dare il tocco glam o semplicemente nascondere l’effetto “after party”, gli occhiali da sole sono il must have della calda stagione per eccellenza, da mettere in valigia per l’estate 2017. Protagonisti assoluti delle passerelle per la primavera estate 2017, questo accessorio ha scalzato per importanza anche le tanto attese it-bag, diventando elemento caratterizzante dei look di quasi tutte le case di moda. Ma quali sono le tendenze estate 2017 per gli occhiali da sole? Che si ispirino alle dive del passato, ad oniriche visioni o a colorati design futuristici, la parola d’ordine per ogni collezione è osare. Tanti gli elementi ispiratori, qui ho riassunto per voi 5 forme di tendenze da non lasciarsi sfuggire: cat eye, tondi, aviator, senza montatura e sporty.

Tendenze occhiali da sole PE 2017: le 5 forme di tendenza da non lasciarsi sfuggire.

Tendenze occhiali da sole PE 2017: le 5 forme di tendenza da non lasciarsi sfuggire

1) Occhiali da sole Cat eye

Direttamente dagli anni ’50, il modello Cat eye è l’occhiale che ha reso dive del cinema come Audrey Hepburn delle vere e proprie icone di stile. Un vero e proprio classico che ogni donna dovrebbe possedere, non è un caso se Luisa Spagnoli ha incluso questo tra i cinque modelli creati in esclusiva per integrare la sua collezione PE 17. Per chi ama il classico ma non troppo da provare le varianti proposte da Valentino, Miu Miu o Alain Mikli.

2) occhiali da sole tondi

Specchiati, dalle lenti colorate o degradè gli occhiali da sole tondi donano sempre quel radical chic intellettuale che ci fa pensare subito a Diane Keaton in “Io e Annie”. Perfetti da indossare su look maschili se realizzati nel classico acetato dalle linee essenziali o su outfit più eccentrici se arricchiti da cristalli o decori come nei modelli iper colorati proposti da Dolce&Gabbana.

3) occhiali da sole aviator

Nati nei lontani anni ’20 per rispondere alle esigenze di  John MacCready, appassionato di traversate in pallone aerostatico, il modello aviator è stato ripreso dalla casa produttrice Ray-Ban passando rapidamente da occhiale in dotazione agli aviatori americani a vera e propria icona di stile prima per gli uomini e poi anche per le donne. Per chi ama il modello a goccia suggerisco di provare le varianti con lenti colorate specchiate  e doppio ponte.

4) occhiali da sole senza montatura

Qui ci addentriamo nel campo futurista: il modello di occhiali da sole senza montatura è perfetto per chi ama le forme leggere e ampie, magari in modelli unisex da condividere con il proprio lui. Personalmente prediligo le versioni di Prada e Miu Miu dal disegno sagomato e più femminile, oppure il modello realizzato da Versace arricchito dalle micro borchie caratteristiche del brand.

5) occhiali da sole sporty

Per chi ama stupire con forme oversize e colori fluo, ma soprattutto per chi mira ed emulare psichedelici look anni ’70: il modello sporty fa per voi! Personalmente li trovo poco femminili, ma si possono sempre trovare delle vie di mezzo giocando con montature in acetato bicolor come il maxi modello a mascherina proposto da Michael Kors.


Silvia Camilleri

Siciliana trapiantata a Milano, malgrado la sua irrimediabile meteoropatia, per seguire le sue passioni: la moda e il bello. Ama scrivere, ascoltare e raccontare attraverso immagini e parole. Crede fortemente nella capacità della comunicazione e nella forza dirompente dello stupore.