Talenti: Alessandro Benetton racconta il volto sostenibile delle imprese

Alessandro Benetton è uno degli ospiti di questa edizione di Talenti: storie di imprese straordinarie, il festival sulle Dolomiti che celebra i migliori esempi di imprenditorialità sul territorio italiano. Cinque incontri dedicati a cinque ospiti differenti, accompagnati da altrettante keyword: wellness con Nerio Alessandri, leggerezza con Alberta Ferretti, multitasking con Matteo Marzotto, sostenibilità con Alessandro Benetton e dignità con Brunello Cucinelli.

L’incontro con Alessandro Benetton si è tenuto il 30 Agosto nell’elegante Cristallo Resort & Spa di Cortina d’Ampezzo. L’incontro con il pubblico è stato moderato e presentato da Andrea Cangini, direttore di QN-Il Resto del Carlino. Parola d’ordine: sostenibilità.

Benetton e 21 Investimenti

Si può dire, in un certo senso, che Alessandro Benetton sia la Benetton: nato un anno prima dell’azienda di famiglia, è praticamente cresciuto insieme ad essa, guidandone il passaggio da azienda di famiglia ad azienda manageriale.
Il vero successo, però, Alessandro l’ha ottenuto fondando 21 Investimenti, una società che raccoglie capitali privati reinvestendoli in startup promettenti non ancora quotate in borsa. L’azienda, creata nel 1992, si è distinta come utile strumento per far emergere piccole realtà. Grazie alle sue politiche sostenibili, 21 Investimenti si è guadagnata quest’anno a Parigi il premio internazionale “2017 ESG Best Practices Honours“.

Sport, sci e Formula 1

Gli interessi di Alessandro non si limitano allo stile Benetton: tutto ciò che è una sfida lo spinge a mettersi in campo. Una passione che l’ha portato a dirigere Benetton Formula, la scuderia di famiglia dedicata alle auto da corsa. Dieci anni di carriera, dal 1988 al 1998: anni importanti per gli appassionati di Formula 1, segnati da due vittorie ai mondiali di Michael Schumacher e da un mondiale costruttori vinto nel 1995 sempre da Benetton Formula.

Dopo aver abbandonato il mondo delle corse, Alessandro si è dedicato allo sci, diventando presidente della Fondazione Cortina 2021. L’ente gestisce l’organizzazione dei prossimi Mondiali sciistici a Cortina ed è finalizzato a promuovere un tipo di turismo sostenibile e green-oriented. L’attenzione sarà focalizzata soprattutto sulla mobilità durante l’evento, che sarà sempre più “green” e rispettosa delle bellezze naturali.

Alessandro Benetton

Professione: imprenditore, presidente di 21 Investimenti Spa
Nato a: Treviso il 2 marzo 1964
Carriera: presidente Benetton Group dal 2012 al 2014; presidente Benetton Formula dal 1988 al 1998; analista per Goldman Sachs dal 1988 al 1989
Titoli onorifici: Cavaliere del lavoro, 2010; Imprenditore dell’anno 2011, Ernst & Young


Giada Zavarise

Ex studentessa della Scuola Internazionale di Comics, attualmente impegnata nella difficilissima impresa del vivere scrivendo Cose. Quando non scrivo su Junglam leggo fumetti, bevo tè, gioco di ruolo e imparo fatti inutili su animali bizzarri.