Hoopla Beachwear, passione e sartorialità made in Italy

La storia di un brand e di quattro donne

Il brand Hoopla nasce dall’idea di quattro giovani donne con una grande passione per la moda e molta esperienza nel settore sartoriale beachwear. La loro voglia di crescere e di rafforzare la propria indipendenza le ha guidate lungo un percorso che è stato laborioso, ma Barbara, Debora, Lucia e Ombretta – le mani e le menti che stanno dietro a Hoopla Beachwear – hanno affrontato sempre con positività e ottimismo questa avventura.

La collezione primavera/estate 2016 di Hoopla – disponibile su Fashionis – si ispira proprio alla personalità di ogni socia che ha voluto tradurre nei modelli le proprie fantasie e le proprie caratteristiche. «Noi pensiamo i modelli, noi li realizziamo e noi spesso vogliamo indossarli», dice Barbara, l’unica del quartetto che alle spalle ha un’esperienza nel campo amministrativo e nel settore delle telecomunicazioni. Recentemente ha completamente cambiato la sua vita e grazie all’incontro con Debora, Lucia e Ombretta ha finalmente dato sfogo alla sua creatività e alla passione per la moda e i colori. Mamma di due bimbe e felicemente sposata, Barbara è una donna concreta e sensibile, che adora viaggiare per conoscere nuove culture e nuovi mondi cogliendone il fascino. Ogni viaggio è un nuovo spunto di vita e una nuova visione.

I costumi della collezione PE 2016 Hoopla hanno infatti un sapore esotico che si traduce in stampe animalier dal mood tribal chic come il costume intero con scollatura sensuale in colori brillanti e luminosi. I modelli di costumi per bambine ripropongono in miniatura lo stesso stile elegante e leggero allo stesso tempo che caratterizza i costumi donna: slip con balze o a vita alta e top a fascia o a triangolo, ma anche una versione sporty con top con allacciatura al collo e listini incrociati sulle spalle.

Made in Italy ed esclusività

Ogni costume è realizzato interamente con materiali italiani, dal filo al tessuto di microfibra, e racconta il talento delle mani che l’hanno disegnato. Lucia infatti è un’abile modellista che ha iniziato a lavorare nel settore sartoriale quando aveva appena 16 anni, frequentando corsi e scuole di settore. Si è fatta esperienza nel cucito di abiti femminili e maschili, ma ormai da anni ha rivolto la sua attività al campo del costume mare. Anche Lucia come Barbara è una mamma e presto diventerà nonna, una donna affascinante e sensibile.

Hoopla è pensato e realizzato dalle donne per tutte le donne, grandi e piccole, e si rivolge a tutte le età proprio perché frutto dell’esperienza e della creatività del quartetto di socie e amiche.

Anche Debora ha fatto scuole di taglio e cucito iniziando a lavorare nel campo della sartoria dall’età di 18 anni. Ha sempre amato cucire e creare modelli e da autodidatta si è sempre più specializzata nella professione dirigendo tutta la sua creatività verso il mondo del costume mare. Debora adora fare shopping per se stessa e per gli altri e ha una naturale propensione per consigliare le donne su come vestirsi. Adora l’estate e i colori, è una donna grintosa che affronta con passione e trasporto ogni situazione della vita. È mamma di una splendida bimba e sposata.

Infine c’è Ombretta che a 18 anni ha iniziato a lavorare nel settore sartoriale. Inizialmente si è cimentata con la creazione di borse, poi di abiti femminili e da anni si è applicata al settore del costume mare.
Ombretta è una donna di polso che gestiste con padronanza le situazioni della vita, mamma e moglie presente che segue con passione il mondo delle motoGP.

«Tutte siamo donne indipendenti e pronte a lanciarci in nuove avventure con la concretezza di mamme, la grinta di donne e l’ottimismo di bambine», ci racconta Barbara. E la loro è un’unione all’insegna di idee e produzione artigianale tutta al femminile: «Non ci risparmiamo in nulla perché vogliamo creare un prodotto esclusivo e decisamente diverso dalla produzione in serie». Hoopla racconta la storia di donne appassionate e positive e lo stile che rappresenta è l’insieme di tutte queste caratteristiche, che ci hanno già conquistato.


Irene Lodi Rizzini

Esperta di moda e laureata in letteratura, collabora con Junglam fin dagli esordi, proseguendo l'esperienza di editing e coordinamento in redazione maturata in molteplici anni di lavoro sul web.