Fashion

Fisico PE 2018: Cristina Ferrari veste la donna del West

Scritto da Redazione

Cristina Ferrari ha presentato sulla passerella della Milano Fashion Week una donna viaggiatrice ispirata ai film Spaghetti-Western: cappelli da cowgirl, scamosciati e microfibre, motivi a stella, colori ispirati alla Monument Valley e ai monili indiani

Cristina Ferrari presenta alla Fashion Week di Milano la sua collezione FISICO donna per la Primavera/Estate 2018 con uno show che ricorda le ragazze del Coyote Ugly e le atmosfere dei film Spaghetti-Western. Gli sfondi del West sono il fil rouge che unisce la collezione, un’attenzione alla cultura e ai colori dell’America dai panorami sconfinati, dei deserti infuocati e dei Canyon scavati dal Colorado. Si respira aria di sfida all’Ok Corral, al Teatro Vetra di Milano, quando le prime modelle affrontano la passerella con cappelli a larga falda, revolver e cinturoni.

Lacci e stellette

Nella collezione FISICO tutto ricorda l’abbigliamento tipicamente western, in particolare i costumi e le giacche ricchi di frange, stringhe e lacci, i cinturoni impreziositi da ampie fibbie in argento anticato con inserti in turchese, colore dei monili Navajo e dei cieli della Monument Valley. Stelle e stellette ricordano la bandiera americana e gli sceriffi che se le appuntavano al petto, le frange sulle giacche ci rimandano alle donne della frontiera americana, le balze e gli sgambati arditi alle avventuriere nei Saloon.

Novità dominante il tessuto in microfibra dall’effetto scamosciato, un dainetto che nei colori si ispira ai deserti assolati dell’Arizona e del Texas. Mussola e tulle, corpi inguainati in costumi e miniabiti dai disegni indiani, geometrie micro-macro, intrecci e ancora stelle, motivo iconico in questa collezione. Oro e argento, lurex per riflettere le luci e avvolgere la donna in una femminilità brillante.

Nei colori l’orizzonte

La palette di colori attinge dai cieli brillanti dell’ovest americano, dal turchese delle pietre indiane, dal tabacco dei sigari accesi dai cowboy intorno al fuoco sotto un cielo blu inchiostro dopo il tramonto. La fantasia corre lungo il verde leaf che sembra strappato dalle boscaglie dello Utah. Il bianco a contrastare ed evidenziare la pelle abbronzata di una donna viaggiatrice dallo spirito indomito. Su tutto, l’argento delle stelle, motivo ricorrente nei costumi e negli accessori, simbolo dell’heritage americano e buon auspicio per questa collezione FISICO Primavera/Estate 2018.

Sull'Autore

Redazione

La Redazione di JunGlam è un team dinamico alla continua ricerca di idee e tendenze. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo speciale alle eccellenze del Made in Italy.