La moda lowcost di Uniqlo arriva in Italia

Il nome potrebbe non dirvi molto, per adesso, ma quando arriverà il primo Uniqlo Store a Milano, su Piazza Cordusio, questo brand low cost japan style diventerà una vera e propria ossessione.

Uniqlo è un po’ la versione giapponese dei colossi della moda low cost che tutti amiamo quando vogliamo qualcosa di nuovo senza spendere un occhio della testa e sentirci lo stesso soddisfatte. E proprio come Zara, H&M, Camaieu e gli altri, Uniqlo offre capi interessanti anche a principesse, star e fashion blogger mondiali. La differenza con gli altri giganti è che Uniqlo ha una linea di abbigliamento che potremmo definire tranquillamente timeless, perché composta da pezzi in grado di accompagnarvi ovunque e per molte stagioni.

uniqlo-low-cost-giapponese-milano

Mancano i pezzi eclatanti ma un guardaroba Uniqlo ha, dalla sua, la funzionalità e la semplicità, un buon incrocio dello stile giapponese con la filosofia di Benetton, tra i maestri ispiratori di Tadashi Yanai, che ha preso le redini della società fondata dal padre Hitoshi Yanay nel 1949 e la gestisce dal 1984.

E se volete dare un’occhiata a quello che ci aspetta, e magari fare anche un po’ di shopping, potete andare sul sito ufficiale di Uniqlo.


Valeria Poropat

Autrice, pittrice, illustratrice e qualche altra -”ice” all'occorrenza, adoro tutto ciò che comprende colore e lavoro sull'immagine. Apprezzo ciò che è autentico, mi piace l'handmade come filosofia ma so riconoscere il bello ovunque. Spirito misantropo e festaiolo, mi piace la compagnia ma anche la completa solitudine.