EN IT

Altaroma 2017: collezione Greta Boldini Primavera/Estate 2018

Sussurri Primavera Estate 2018

Alexander Flagella, direttore creativo di Greta Boldini e finalista di Who Is On Next? 2013, presenta sulla passerella di Altaroma Sussurri, la collezione Primavera/Estate 2018 della Maison ispirata a una duplice visione che mette in contrasto il desiderio di naturalezza rappresentato dai paesaggi lucani di Franco Fontana con le atmosfere della Roma decadente e labirintica raccontata da Fellini e Sorrentino.

Solennità e leggerezza per un’eleganza semplificata

Tradizione e contemporaneità convivono nell’intersezione tra abbigliamento di ispirazione clericale e sportswear: la maglieria pratica e confortevole si scopre adatta per il cocktail grazie alle lavorazioni dagli effetti trasparenti, l’abito lungo diventa da giorno mentre il soprabito antipioggia in nylon protegge l’abito da sera.

Il conflitto armonico tra naturalezza e barocco continua nella palette: le sfumature calde della campagna si contrappongono alla solennità del rosso cardinalizio, del nero e dell’avorio ma senza divergenze, bensì affiancandosi l’un l’altro. Tessuti e decori restano puri e leggeri: il cotone stampato, lo chiffon, l’organza e il pizzo macramè contribuiscono al raffinato tocco etnico dato dalla costante presenza dei ricami. Il foulard, arricciato a formare mantelle o allacciato sugli chemisier, si affianca alla borraccia che, da oggetto funzionale, diventa inedito gioiello per sottolineare un costante dialogo tra tradizione e contemporaneità.


Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.