EN IT

Vivienne Westwood SS2017 Paris Fashion Week

La collezione SS2017 di Vivienne Westwood è curata da Andreas Kronthaler, che torna dopo la collezione AW2016/2017. Stavolta, la collezione è un omaggio alle donne che hanno giocato, e giocano, un ruolo importante nella vita dello stilista, Vivienne compresa. Ma non solo, Kronthaler pesca nella mitologia e insieme nella geografia prendendo il meglio di entrambi.

Femminile, maschile, unisex


Ci sono donne e uomini in passerella da Vivienne Westwood ma non è ben chiaro il limite tra ciò che è pensato per la collezione femminile e ciò che dovrebbe andare in quella maschile. Il taglio di certe giacche, la scelta di alcuni colori neutri e di alcune forme è decisamente unisex ma non dispiace. Kronthaler sembra semplicemente dirci che sono solo vestiti e che conta chi li indossa non tanto ciò che dice l’etichetta.
Una parata di costumi di scena a volte, assurdamente divertenti altre, la sfilata è composta da molti pezzi interessanti (gli short maschili con i cuoricini?) e altri che sono esercizi di costruzione buoni per stupire su un red carpet.
Torna il rosa come per Valentino ma qui i colori hanno subito un trattamento drastico con iniezioni di grigio e beige che rendono la sfilata un’ondata di colori soft e fantasie geometriche. Il tutto indossato con i capelli e il trucco di una notte brava.


Patrizia Saolini

Esperta di moda e costume con esperienza ventennale in aziende del lusso internazionali. Per Junglam.com firma il blog The Camber by Patrizia Saolini e partecipa alle maggiori fashion week mondiali come corrispondente estera e style coach.