Dior Fall/Winter 2017: tutte le sfumature del blu

Una donna pariesienne, in abito lungo, tra tulle e taffetà, ma soprattutto vestita di blu. Christian Dior ha presentato durante la Paris Fashion Week la collezione Fall/Winter 2017-2018 che mette al centro tutte le sfumature del colore del mare e della notte, del cielo e degli zaffiri. Come aveva scritto il grande couturier in The Little Dictionary of Fashion: tra tutti i colori, il blu navy è l’unico che può competere con il nero. E blu navy sia, sfumato nel morbide tulle e frusciante negli splendidi abiti di seta, fino al blu di una Cenerentola moderna, vestita di paillettes e corsetto.

Completi di taffetà e total denim

Décolleté eleganti, completo pantaloni crop top e giacca kimono: brilla dalla prima uscita l’eleganza minimal e sofisticata della sfilata Christian Dior Fall/Winter 2017-2018. Il vero decoro sono i tessuti preziosi, i tagli sartoriali, i dettagli curati. I pantaloni si accompagnano alla blusa con fiocco, l’ampia gonna plissettata movimenta la figura, fasciata dall’elegante giacca doppio petto. Ai piedi i biker boots si alternano a pumps, tronchetti e cuissard, le gambe sensuali ricoperte da calze a rete o velate. Morbidi maglioni si alternano a trench coat e cappe in tartan. Tra le sfumature di blu non poteva mancare il denim, proposto in total look, boyfriend a vita alta con orlo risvoltato o jumpsuit, da abbinare rigorosamente a occhiali aviator e pumps iper femminili. Tutte le uscite sono accessoriate con baschetto di pelle, da vera parisienne, da portare con i capelli sciolti in morbide onde. Il make up nude fa risaltare i colori intensi degli outfit, con pelle dall’incarnato lunare, perfetto per risplendere sopra agli abiti nei colori della notte.

Tulle, voile e paillettes

Minimal si, semplice no. Pochi orpelli, ma outfit ricercati. La gonna di tulle con rouches ricostruisce un cielo spruzzato da qualche nuvola con le sue gradazioni di colore, leggerissima, a contrasto con il caldo maglione a collo alto e oversize. Brillano tutte le stelle del cielo sull’abito di voile, strass e pailettes con corpetto bustier decorato da una plissettatura, che sfuma dal blu intenso all’argento. Applicazioni di fiori su gonne impalpabili variano sul tema celeste, abbinate a giacca doppio petto di taffetà. L’abito da cocktail in tulle plissettato crea un effetto gessato grazie ai diversi spessori, con lune e stelle che si muovono in armonia con la figura femminile. Gli abitanti del firmamento brillano nella loro bellezza anche sui ricami dell’abito in velluto o sulle lavorazioni gold sulla scia di una cometa, tra le poche concessioni al colore della sfilata Dior Fall/Winter 2017-2018. Tagli precisi, colletti alla coreana e maniche a campana caratterizzano le uscite in blu avio, più delicato nell’abito voile con profonda scollatura portato con una maglia second skin tempestata di strass. Tra il cappotto militare e l’abito plissettato con scollatura americana, il bianco rischiara la passerella, come il bagliore lunare sulle calme acque scure: un gilet doppio petto, una camicia e un elegante abito total white, con fusciacca in vita.


Patrizia Saolini

Esperta di moda e costume con esperienza ventennale in aziende del lusso internazionali. Per Junglam.com firma il blog The Camber by Patrizia Saolini e partecipa alle maggiori fashion week mondiali come corrispondente estera e style coach.