Michael Kors SS2017 New York Fashion Week

“Come on, get happy!” cantava un favoloso Rufus Wainwright durante la sfilata ready-to-wear di Michael Kors in questa edizione della New York Fashion Week.

Gli abiti erano decisamente nel mood della canzone, con il suo stile iconico che non possiamo non riconoscere in ogni suo piccolo capolavoro che ha contraddistinto donne come Katharine Hepburn o Kim Basinger. “Donne, sì, molto provocanti e seducenti, ma sempre con la situazione sotto controllo,” ha dichiarato Michael Kors.

Da una parte c’erano abitini cinti alla vita e variopinti vestiti floreali con scollature seducenti; dall’altra c’erano pantaloni con cintura, trench e pullover argyle. I colori erano succosi, polmpelmo, rosa, lime, o molto semplici in toni del bianco e del nero.

Kors ispira e diffonde il suo incontenibile ottimismo attraverso il design e la sua creatività: ci piace guardarlo perché l’allegria che trasmette non smette mai di stupirci, e a stupirci di riesce sempre. Prima della bellissima esibizione, Wainwright ha dichiarato infatti “Sono dalla sua parte,” in riferimento a Hillary Clinton e alla sua campagna elettorale negli Stati Uniti.

Sempre in questa favolosa edizione della New York Fashion Week abbiamo potuto ammirare anche la nuova collezione Michael Kors Access, gli orologi smart che combinano la comodità della tecnologia Android e tutto il glamour e l’eleganza del brand.

Photo Credits: Michael Kors


Agata Maini

Scrittrice per passione e per necessità, trascorro le mie giornate tra una lettura e un articolo. Coltivo molte passioni, tra cui quella dei videogiochi, le serie TV e i tarocchi. La moda è l'arte dei nostri tempi, e nonostante il mio stile personale sia perlopiù vintage, amo le sfilate d'alta moda e la loro stravaganza.