EN IT

La sofisticata attitudine di Chiara Boni

La Petite Robe di Chiara Boni si conferma essere una delle collezioni più d’impatto della New York Fashion Week grazie al successo riscosso nelle scorse edizioni dell’iconico tessuto in jersey, creato dalla stilista Toscana per dare vita a quello che noi di JunGlam definiamo il “capo chiave”, ovvero l’abito versatile adatto ad ogni occasione. Un tubino ricco di charme che dovrebbe trovare spazio nell’armadio di tutte noi, un vestito “passepartout” che rispecchia perfettamente la missione del brand, quello de La Petite Robe, che omaggia le donne amanti della praticitá ma che non rinunciano all’eleganza e ai colori bon ton.
Non solo buyer dunque ad assistere alla sfilata, ma anche stampa internazionale e celebrities, tutti attratti dal geniale fitting fasciante ma non troppo, che regala alla silhouette femminile la dose perfetta di sex appeal ed amor proprio.

Lo show primavera/estate 2017 è iniziato con un video di Stefano Poletti, musicista e regista dal tocco raffinato, che ha introdotto l’atmosfera sofisticata della collezione,  ispirata alle donne newyorchesi dell’Upper East Side.

I colori pastello dei rosa e degli azzurri creano la base perfetta per introdurre il mood anni cinquanta che sfodera tutto il suo carisma nelle linee aderenti e nei dettagli in crinolina dei modelli più ampi. Anche il blu navy è un alternativa vincente per affrontare gli impegni della stagione estiva con piglio executive ed impeccabile ritmo metropolitano. Completano il look da ereditiera i sandali slingback e le ballerine ricamate da abbinare alle borse a mano e alle elegantissime clutch, vera novità della stagione.

In pedana anche una fantasia esclusiva, ispirata all’archivio della Fondazione Magnani Rocca che rende la collezione ancor più speciale.
Di questo ed altro ancora ce ne parlerà direttamente Chiara Boni: rimanete connessi per conoscere le ultime novità che la designer ci riserverà durante la Milano Fashion Week.


Patrizia Saolini

Esperta di moda e costume con esperienza ventennale in aziende del lusso internazionali. Per Junglam.com firma il blog The Camber by Patrizia Saolini e partecipa alle maggiori fashion week mondiali come corrispondente estera e style coach.