La couture à porter di Ettore Bilotta AI 2017

Eleganza ricercata e sofisticata, couture à porter come la definisce lo stilista. Tutte le sfumature del grigio e del nero, con qualche tocco di bianco, per vestire la donna contemporanea di Ettore Bilotta, designer indipendente che ha presentato la sua collezione fall winter 2017/2018 portando in passerella linee pulite e moderne. Pantaloni a palazzo con maxi risvolto, capi spalla dai volumi oversize, giacche sciancrate con stoffe raffinate e dettagli curati. Un foulard di tulle nero copre il capo e vela di mistero gli outfit della passerella, con beauty look naturale a effetto glow, con zigomi bonne mine in primo piano.

Trench militare e morbidi cappotti

Il trench grigio chiaro, d’ispirazione militare, è uno dei capi chiave della collezione fall winter 2017/2018 di Ettore Bilotta, portato con volumi over e bavero ampio, da abbinare a decolleté argentate con gambaletti da uomo. Il trench è proposto anche in versione metallizzata, da portare aperto, con stivali cuissard coordinati e abito color polvere dall’orlo asimmetrico. Morbido è il cappotto lungo bianco, con dettagli neri e cintura in vita, accessoriato sempre con cuissard metallizzati e doppia borsa, nei toni del borgogna. Più corto invece il cappotto nero con dettagli color crema, abbinato a pantaloni a palazzo fantasia. Il cappotto fit&flaire in tweed è decorato con bacchette di metallo che diventano bottoni originali e con maniche leggermente a campana. Non manca la versione total black del trench coat, con polsini stretti e arricciati.

Volumi croccanti e maxi risvolto

Sulla passerella di Ettore Bilotta fall winter 2017/2018 sfilano diversi completi, giacca e pantalone oppure con gonna abbinata al capospalla, che propongono una silhouette iper femminile e contemporanea, con punto vita in evidenza e volumi che giocano con le forme. La giacca è molto sciancrata, con materiali differenti, dalla seta al vinile. I volumi sono croccanti, abbinati a mini skirt a palloncino con tasche o a pencil skirt con fantasia floreale. Il tweed è protagonista nei capispalla e nei completi, come per la gonna e giacca coordinate in black&white. L’abito da sera bianco con piccolo strascico ha un maxi spacco ed è portato con pantaloni neri e guanti di pelle lunghi abbinati. I pantaloni sono valorizzati da molti look, in tweed o in broccato con fantasia floreale, e scendono morbidi con linea a palazzo, arricchita con maxi risvolto. I ricami effetto matelassé si rincorrono sul morbido tessuto color argento, formando fantasie floreali sul soprabito e sulla gonna lunga a palloncino, per concludere con la giacca arricchita da piume e perle applicate.


Patrizia Saolini

Esperta di moda e costume con esperienza ventennale in aziende del lusso internazionali. Per Junglam.com firma il blog The Camber by Patrizia Saolini e partecipa alle maggiori fashion week mondiali come corrispondente estera e style coach.