L’hip-hop “urban casual” secondo Marc Jacobs

Dopo una pazza primavera a base di dreadlock pastello e follie floreali, Marc Jacobs racconta il suo autunno-inverno 2017 con una collezione decisamente più edulcorata, senza rinunciare ad una piccola dose di stravaganza.

RESPECT è una linea che abbandona le circonvoluzioni e le complicazioni dell’eccesso, gli outfit ultra-dettagliati e le infinite sovrapposizioni, scegliendo di colpire lo sguardo degli spettatori con un approccio semplice e pulito.

Parola d’ordine: urban casual. La location (Park Avenue Armory, Lexington) parla della strada tanto quanto la collezione, e negli abiti che sfilano c’è un po’ di hip-hop e un po’ quel delizioso retrogusto anni ’70 che si palesa nelle silhouette effetto cartoonish, nei cappelli e negli stivali con il tacco.

I colori principali sono freddi, un mix coinvolgente di terre e nudes che crea il giusto equilibrio tra continuità con i trend del momento e un mix innovativo, tutto da scoprire in Marc Jacobs.

Go behind-the-scenes of our Marc Jacobs Fall ’17 runway show with model Iesha Hodges in her new short film. 📽 Link in bio. RG: @iesha.hodges #MJFW17

A post shared by Marc Jacobs (@marcjacobs) on


La pelliccia si fa così assoluta protagonista della collezione: che sia vera o ecologica, è un caldo abbraccio oversize che avvolge abitini di seta delicati come un soffio. Quando Marc Jacobs non opta per un pantalone altrettanto big, la calza è velata e ha un effetto lucido che si accosta alla perfezione alla lucentezza della seta e alla morbidezza delle giacche.

Le lunghezze si fanno mini o maxi e gli accessori creano una dimensione speciale negli outfit. I cappelli a palloncino esaltano la personalità irriverente dei look; le pesanti catene dorate e gli orecchini conferiscono quel tipico bling à la gangster. Gli stivali e le platform sono caratterizzati da altezze e dettagli retrò, squisitamente sotto il ginocchio oppure muniti di una vertiginosa zeppa.

Ispirata a un documentario su Netflix chiamato Hip-Hop Revolution, questa collezione fa della sua essenzialità un riuscito elogio ai look di strada. Il clima sulla passerella è teatrale, ricco e festoso, pur mantenendosi abbastanza puro da riuscire a calamitare l’attenzione sugli accostamenti sofisticati e le stampe dal sapore vintage.

Per esplorare la collezione, fai click sulla nostra gallery.

Photo Credits: Marc Jacobs Instagram


Agata Maini

Scrittrice per passione e per necessità, trascorro le mie giornate tra una lettura e un articolo. Coltivo molte passioni, tra cui quella dei videogiochi, le serie TV e i tarocchi. La moda è l'arte dei nostri tempi, e nonostante il mio stile personale sia perlopiù vintage, amo le sfilate d'alta moda e la loro stravaganza.