L’ultra-femminilità di J. W. Anderson

Giovane, sofisticata e ultra-femminile per autodefinizione. Questi sono i tre pilastri della collezione autunno-inverno 2017 di J. W. Anderson in occasione della settimana della moda di Londra.

Ogni outfit che calca la passerella è un’ispirazione a sé stante, un’istantanea della creatività dello stilista attraverso la complessità e la diversità della sua immaginazione. I dettagli, le proporzioni, le linee raccontano storie radicalmente diverse, accomunate dallo stile inconfondibile J. W. Anderson e dall’altissima qualità della sartoria e dei tessuti.

La morbidezza del jersey drappeggia il corpo fasciato dalle gonne con inserti di piuma, e si alterna a top decorati con catene argentate. I volumi variano giocosamente, divertendosi con i colori e le asimmetrie in outfit sempre diversi, legati unicamente dal fil rouge della creatività dello stilista.

Le silhouette fluttuano dolcemente, come carezze sul corpo, e richiamano ispirazioni provenienti da tutta la rosa di attività quotidiane e non: dall’ufficio al lavoro, fino ai più eterei abiti da sera ricamati in oro e argento, sublimi nel loro richiamo al fasto dei quadri di Klimt.

I tessuti partono dalla delicatezza della seta fino all’effetto lucido del nylon, attraversando uno studio dettagliato dell’utilizzo della pelle e della pelliccia, riccamente impiegata per realizzare volumi oversize e drappeggi svolazzanti.

Questa collezione si colloca in pochissimo tempo tra le più commerciali mai edite dallo stilista grazie ai capi versatili, fuori dal coro eppure di grande impatto sulla critica e sul pubblico. Come sempre J. W. Anderson porta sulla passerella una sfilata innovativa, distante dal filone athleisure e piena di suggestioni fresche, dal taglio artistico e un po’ irriverente verso tutti i trend.

Per esplorare la collezione, fate click sulla nostra gallery.

Photo Credits: J. W. Anderson Instagram


Agata Maini

Scrittrice per passione e per necessità, trascorro le mie giornate tra una lettura e un articolo. Coltivo molte passioni, tra cui quella dei videogiochi, le serie TV e i tarocchi. La moda è l'arte dei nostri tempi, e nonostante il mio stile personale sia perlopiù vintage, amo le sfilate d'alta moda e la loro stravaganza.