Art ♥ Hearts ♥ Fashion: la moda secondo la Fashion Week di Los Angeles

Art ♥ Fashion (Art Hearts Fashion) Los Angeles ha travolto la Città degli Angeli in occasione della L.A. Fashion Week con oltre 50 designer che hanno mostrato la loro arte e il loro design sopraffino al Beverly Hilton Hotel.

Questa stagione consacra irrevocabilmente l’evoluzione della settimana della moda di Los Angeles verso uno dei posti d’onore delle Fashion Week. I designer hanno deliziato gli oltre 1500 ospiti serali pronti ad ammirare e farsi un’idea precisa delle creazioni che provengono da una couture eterogenea ed internazionale, dedicate allo streetwear e al ready to wear.

Art Hearts (♥) Fashion ha aperto le danze con Amato Couture, Diana Couture, Marmar Halim, Rahil Hesan che hanno collaborato a stretto contatto con i preferiti della città: Kenneth Barlis, Michael NGO, Issac Newton e DuAqua swim.

La serata? Un connubio perfetto di look studiati apposta per soddisfare anche i palati delle fashioniste più esigenti. Tra le celebrities che hanno partecipato alla giornata d’apertura abbiamo visto Jeanie Mai, Christina Milian, Sean Kingston, Dion Bleu, Daniel Musto, Erik Burns, Sebastien Hohl.

La seconda nottata di moda ha portato avanti i temi della prima attraverso il gusto tutto particolare dell’Europa con stilisti del calibro di Charls and Ron, Dair by Odair Pereria, Tigers Eye Clothing, AllAlong Apparel, Wicked Things Boutique alle 5, mentre alle 7 ci siamo deliziaticon Hale Bob, SIWY Denim e Arzamendi Style e Willfredo Gerardo.

Attorno alle 9 sono stati presentati Fernando Alberto Atelier, Usama Ishtay, Michael Wallace e Aldolfo Sanchez.

Le celebrità che hanno calcato il parterre includevano Daphne Joy, Cassandra Cass, Laith Ashley, Ariscestocrat, Makeup Shayla, Christian Salas Solis, Marla Solis e Jessie Ochoal.

Laterza serata ha visto i bambini come assoluti protagonisti con stilisti del calibro di Lulu et Ggigi e Lil Jewels Boutique.

A seguire le sfilate dei bambini la sensualità sci-fi di Dan Richters e il sapore tribale di Dahil Republic of Couture. Tra Resortwear e Tropical hanno sfilato anche Argyle Grant e Koco Blaq.

 

A chiudere questa meravigliosa esperienza di moda ci hanno pensato gli stilisti esordienti delle future generazioni dell’Art Institute della California, che si è conclusa con una presentazione degli stilisti e costumisti più talentuosi. Per farvi alcuni nomi di cui probabilmente sentirete parlare tra qualche anno, citiamo: Luxery by Xandra, Albert Fontanilla, Albert Andrada, Resty Legare, Yas Couture by Elie Madi e Rocky Gathercole.

QUATTRO GIORNI DI MODA STRAORDINARIA

Art Hearts Fashion: quattro giorni di moda allo stato puro tra party e presentazioni da far girare la testa. Solo la quantità di stilisti supera di più del doppio qualsiasi manifestazione fashion mai svoltasi nella meravigliosa Los Angeles, dove hanno partecipato oltre 5000 ospiti di tutto rispetto.

Quattro giorni di moda meravigliosa che hanno trasformato Los Angeles in uno dei punti di riferimento della moda americana e che permettono agli stilisti di mettere in mostra le loro creazioni e i loro raggiungimenti. Molti dei designer dell’evento hanno già vestito celebrities del calibro di Katy Perry, Lady GaGa, Beyoncé, Nicki Minaj, Rita Ora, Jennifer Lopez, Shakira, Miley Cyrus, Carrie Underwood e molti, moltissimi altri!

Photo Courtesy: Art ♥ Fashion + Gettyimages


Agata Maini

Scrittrice per passione e per necessità, trascorro le mie giornate tra una lettura e un articolo. Coltivo molte passioni, tra cui quella dei videogiochi, le serie TV e i tarocchi. La moda è l'arte dei nostri tempi, e nonostante il mio stile personale sia perlopiù vintage, amo le sfilate d'alta moda e la loro stravaganza.