EN IT

Come abbinare i cappelli alla forma del volto

Come scegliere il copricapo ideale valorizzando la forma del proprio viso.

Cappelli per la primavera

Con l’arrivo della primavera, la luce solare inizia a farsi più intensa. Un fastidio, ma anche un modo per essere ancora più fashion, sbizzarrendosi con occhiali e cappelli di ogni forma e colore.
Se non avete mai indossato un cappello e temete di risultare ridicole, non preoccupatevi: l’importante è scegliere un modello che si armonizzi alla forma del proprio volto. In questo modo non sembrerà mai fuori posto, ma sarà, al contrario, un’estensione naturale della vostra figura.

Le forme del volto

Per i visi rettangolari e allungati, meglio un modello con la tesa larga e con la cupola bassa, così da dare volume a un volto sottile. Se avete una fronte molto alta, la cloche può essere un’ottima alternativa alla frangetta. Evitate di contro i cappelli troppo alti, che rischierebbero di allungare ancora di più il viso.
Viso a forma di cuore? Se hai la fronte ampia e il mento stretto, l’ideale è un basco o un modello con una tesa di medie dimensioni. Evitare le tese troppo larghe, che sposterebbero l’attenzione sulla fronte sbilanciando il mento piccolo.
Viso quadrato? Ammorbidisci le tue linee con un cappello rotondo. Da evitare i copricapi troppo squadrati, come i classici cappellini con visiera. Se vuoi più ombra sul volto, usa degli occhiali da sole!

Colori e forme

Discorso opposto per chi ha un viso tondo: un cappello dalle forme squadrate aiuta ad equilibrare il volto. Interessanti anche i copricapi asimmetrici.
Se invece avete un viso ovale o triangolare, siete fortunate! Probabilmente, ogni tipo di cappello vi starà bene. L’unica regola da seguire è che la corona, ovvero la “cupola” del cappello, non deve mai essere più piccola rispetto agli zigomi.
Ora che abbiamo scoperto la forma più adatta, come decidere il colore? L’importante è scegliere qualcosa che si abbini ai colori dominanti del proprio vestito. Se il vostro outfit ha invece colori neutri, come il grigio o il crema, il cappello può essere un elemento di contrasto che dona colore e focalizza l’attenzione sul volto. Coordinatelo con gli altri accessori, come borsette e gioielleria, per essere sempre bellissime.


Giada Zavarise

Ex studentessa della Scuola Internazionale di Comics, attualmente impegnata nella difficilissima impresa del vivere scrivendo Cose. Quando non scrivo su Junglam leggo fumetti, bevo tè, gioco di ruolo e imparo fatti inutili su animali bizzarri.