Sfilate Pitti Uomo: alla kermesse della moda maschile la protagonista è Belen Rodriguez

Un vero gentleman cede sempre il passo a una signora e così alle sfilate Pitti Uomo gennaio 2016, manifestazione per antonomasia della moda maschile, la grande protagonista è Belen Rodriguez.

Scelta da Paul Marciano come testimonial mondiale del marchio Guess, la bella argentina è salita in passerella il giorno di apertura per presentare la collezione autunno-inverno 2016-2017 e nonostante la febbre ha conquistato tutti con la sua bellezza.

La stessa che ha convinto lo stilista americano a fare di lei – celebrità in Italia, ma non oltreoceano – il volto della nuova campagna, scommettendo sul suo successo: “Ho sempre scelto modelle sconosciute perché se sono già famose sento che per loro non posso fare niente“, ha dichiarato infatti a Il Corriere della Sera.

Sfilate Pitti Uomo Firenze: Belen Rodriguez per Guess

Belen Rodriguez testimonial Guess

Belen Rodriguez è la testimonial della nuova campagna Guess scattata da Joseph Cardo. Photo credits: @paulmarciano on Instagram

Pitti Immagine Uomo è una dei principali eventi dedicati alla moda maschile, ma l’edizione numero 89 si è aperta nel segno di una donna: Belen Rodriguez. Lo showgirl ha sfilato infatti il primo giorno della kermesse in occasione della presentazione della collezione autunno-inverno 2016-2017 di Guess.

A Belen sono toccate “solo” tre uscite, ma tanto è bastato per renderla la protagonista assoluta dell’evento.

Pur febbricitante, la bella argentina è apparsa infatti radiosa e bellissima, interpretando un terzetto di donne diverse. Una sofisticata dark lady fasciata in un abito attillato nero, una sensuale seduttrice con un vestito con corpetto rigido senza spalline e una romantica fanciulla in un long dress azzurro dal mood bucolico.

Essere la testimonial di Guess era un sogno che avevo fin da ragazzina per quello che ha rappresentato e rappresenta tuttora questo brand per la mia generazione“, ha dichiarato a margine della sfilata e considerata la sua determinazione sono in molti a scommettere che la collaborazione con il celebre brand USA sarà il trampolino di lancio per il palcoscenico internazionale.

Il primo ad affermarlo è proprio Paul Marciano, che in Belen rivede nientemeno che Sophia Loren e che – come raccontato in un’intervista a Il Corriere della Sera – ha deciso di fare dell’argentina il volto della nuova campagna Guess dopo averla scoperta per caso, guardando la tv una sera in cui era in Italia e non riusciva a dormire a causa del jet-lag.

Una storia, insomma, che sembra un film e che ha tutti i requisiti per trasformarsi in qualcosa di ancora più grande.

Marciano, infatti, è uno scopritore di talenti e un vero e proprio talismano portafortuna, come dimostrano le carriere intraprese da Claudia Schiffer, Valeria MazzaEva Herzigova, Laetitia Casta, Irina Shayk Kate Upton, testimonial Guess prima di Belen.

E se tre indizi fanno una prova, in questo caso ce ne sono addirittura il doppio…


Silvia Artana

Torinese con un pezzo di cuore in Emilia, appassionata di filmacci horror, serie tv e cucina (in ordine casuale), lettrice incallita, tifosa di calcio e globetrotter, ho iniziato a scrivere di scienza e poi - non so bene come, quando e perché - sono diventata fashion e beauty editor. I miei amici sorridono (in realtà se la ridono della grossa), ma nella mia nuova pelle io ci sto benissimo. Sarà perché adesso conosco tutti i migliori prodotti per la cura del viso e del corpo?