Dior e Rihanna insieme per beneficenza

Il rapporto tra Dior e Rihanna è stretto da anni ma adesso la mega star e il mega brand si trovano uniti anche sotto il profilo della beneficenza. Tutto grazie a una maglietta con una scritta semplice semplice.
Durante la sfilata Spring Summer 2017, la prima per il designer Maria Grazia Chiuri, era passata una T-shirt con una scritta. “We should all be feminists“. E ora, mentre il movimento per i diritti delle donne e delle minoranze cresce in maniera esponenziale negli States e nel mondo, Dior ha deciso di donare parte dei ricavati della vendita di questa T-shirt alla fondazione benefica di Rihanna The Clara Lionel Foundation.

Dior e Rihanna insieme per beneficenza

La mossa di Dior, nonostante l’iconica maglietta sia uscita in passerella un anno fa, segue il molto più recente movimento che si è visto alla New York Fashion Week appena conclusa. In passerella è stato tutto un fiorire di motti e frasi in difesa della donna, tra cui le più martellanti sicuramente sono state quelle di Chiristian Soriano, e molti dei proventi della vendita di queste magliette sono stati annunciati come destinati a enti benefici.

La scelta del brand francese è ricaduto sulla fondazione di Rihanna che, negli Stati Uniti si occupa, al momento, di fornire borse di studio per il college ma che, come leggiamo sul sito ufficiale della fondazione, mira a portare benessere ai ragazzi di tutto il mondo migliorandone le possiiblità di studio.

La T-shirt è disponibile sul sito ufficiale e nelle boutique Dior fino a maggio.


Valeria Poropat

Autrice, pittrice, illustratrice e qualche altra -”ice” all'occorrenza, adoro tutto ciò che comprende colore e lavoro sull'immagine. Apprezzo ciò che è autentico, mi piace l'handmade come filosofia ma so riconoscere il bello ovunque. Spirito misantropo e festaiolo, mi piace la compagnia ma anche la completa solitudine.