Coachella style: come ricreare il look del festival californiano

Buona musica, sole, palme, moda e celebrities. Il cocktail del Coachella Festival, manifestazione musicale che si tiene ogni primavera in California, è un’ondata di freschezza perfetta per prendere ispirazione per i look della bella stagione. Il mood Coachella richiama lo stile hippie anni settanta e lo mixa con il glamour delle riviste patinate: no al trasandato, sì al finto messy tra acconciature (finto) spettinato e ciondoli sapientemente organizzati alla rinfusa. Il risultato è uno stile hippie chic tutto da copiare per preparare la valigia del week end al mare o per sorprendere gli amici con un look insolito durante le serate in città.

Celebrities al Coachella Festival

Primo passo sognare a occhi aperti sfogliando sui social le immagini che le celebrities postano al Coachella Festival: infatti si tratta di un evento molto esclusivo a cui partecipano diverse star e l’accesso ai pass non è per tutti. Sempre presente e icona del mood Coachella è Alessandra Ambrosio. La modella sul suo account Instagram ha postato numerosi outfit che interpretano alla perfezione l’essenza del look del festival californiano: impalpabili tessuti floreali, pizzi macramè, shorts di jeans e occhiali da sole con lenti rotonde. Sara Sampaio su Instagram posta immagini che la ritraggano spontanea e sorridente in salopette di jeans con pantaloncini corti e giacca jeans personalizzata portata morbida sulle spalle. Al posto del top sceglie un bra azzurro con inserti di pizzo Victoria’s Secret: del resto Sara è uno degli angeli del marchio americano di luxury lingerie. Chiara Ferragni invece predilige minidress in rete con lingerie a vista, color cipria con inserti di pizzo floreale o total black con body sgambatissimo. Paris Hilton ha fatto le sue apparizioni al festival con abiti lunghi e scollati, accessoriati con occhiali a cuore e it-bag.

Coachella mood: tutte le ispirazioni

Nella gallery fotografica potete trovare numerose ispirazioni per ricreare il look del Coachella Festival, inoltre ecco qualche tips&trick per rendere gli outfit della primavera hippie chic. Prima regola: mai troppo. Se il total look è perfetto per farsi fotografare nell’area vip del festival californiano, nella vita di tutti i giorni basta un dettaglio ben contestualizzato nell’outfit per richiamare il mood dei concerti indie rock anni settanta. Come fa ad esempio Shay Mitchell che agli ankle boot Ash abbina la giacca di pelle con ricami floreali. Gonne, gilet e accessori con le frange in pelle possono essere adattati al daily wear mixandoli con capi basici e non sovrapponendoli mai. Le scarpe color cuoio da abbinare a lunghi abiti leggeri o ai jeans sono un passepartout dalla mattina alla sera, purché non si esageri con pizzi e fiori. L’abito lungo con scarpe flat, accessoriato con collanine sottili e braccialetti con charms, è un outfit perfetto per le serate primaverili, quando è meglio ricorrere ancora alle lunghezze per proteggersi dal freddo. Infine il look più classico per il Coachella Festival: shorts di jeans e crop top in pizzo macramè, da portare con stivali da cowboy e cappello, da riproporre nella vita di tutti i giorni con casacca bianca e zeppe di corda.


Patrizia Saolini

Esperta di moda e costume con esperienza ventennale in aziende del lusso internazionali. Per Junglam.com firma il blog The Camber by Patrizia Saolini e partecipa alle maggiori fashion week mondiali come corrispondente estera e style coach.