Anteprima Pitti 2017: Paolo Pecora

Arriva l’edizione FW 2017 di Pitti Uomo ma chi c’è quest’anno sul fashion radar nel settore maschile? Cominciamo con Paolo Pecora e la sua maglieria.

3-maglia-in-lana-merinos-extrafine-patchworkdi-righe-con-filli-moulin-e-solid

Nel 1981, Bruno Munari scrive “Da cosa nasce cosa”, testo tra i più importanti nella storia della moda. In esso viene delineata una nuova forma di lusso che si pone in antitesi a ciò che comunemente si intende con questo termine. Il lusso, spiega Munari, deve essere presente ma non ostentato, deve nascere dal capo di abbigliamento e dalla sua storia. Da questa idea nasce la collezione FW2017 di Paolo Pecora, che si dipana su diversi percorsi ampliando il concetto stesso di maglieria per renderlo un prodotto trasversale.

Oltre alla maglieria propriamente detta, infatti, Pecora aggiunge una collezione di magliette e di denim. Tutto però è caratterizzato dalla stessa cura sartoriale per la costruzione e per la scelta dei materiali. Una collezione, quindi, che guarda alla stagione invernale ma può accompagnare l’uomo in molte occasioni.2


Valeria Poropat

Autrice, pittrice, illustratrice e qualche altra -”ice” all'occorrenza, adoro tutto ciò che comprende colore e lavoro sull'immagine. Apprezzo ciò che è autentico, mi piace l'handmade come filosofia ma so riconoscere il bello ovunque. Spirito misantropo e festaiolo, mi piace la compagnia ma anche la completa solitudine.