Tra teatrale e cinematografico: la collezione Alberto Zambelli AI 2017-18