Design

Ugo Rondinone svela la sua Miami Mountain alla vigilia di Art Basel

Scritto da Redazione

La quindicesima edizione di Art Basel a Miami Beach è stata inaugurata da una suggestiva manifestazione in Collins Park davanti al prestigioso Bass Museum.

La vigilia dell’attesissima fiera dell’arte ha infatti visto come protagonista l’opera scultorea di Ugo Rondinone intitolata Miami Mountain, svelata al pubblico proprio la sera del 30 Novembre.

La nuova “montagna” di ben tredici metri svetta coloratissima ed austera nel parco adiacente il Bass Museum che, dopo averla commissionata all’artista è già annoverata fra le sue più accattivanti opere permanenti internazionali.
A metà fra una formazione geologica
e una composizione astratta, l’opera è composta da 5 massi di pietra calcarea proveniente dal Nevada, ognuno realizzato in colori fluorescenti e assemblati uno sull’altro in verticale.

Presenti durante la serata la direttrice esecutiva del Bass Museum Silvia Karman Cubiñà, il presidente del board George Lindemann, l’artista, e i commissari della Città di Miami Beach Kristen Rosen Gonzalez and Joy Malakoff.

Ugo Rondinone ha dato personalmente il benvenuto alla Miami Mountain spiegando quanto per lui sia considerata un’anticipazione della sua mostra personale prevista l’anno prossimo. Rosen Gonzalez ha invece sottolineato quanto Miami Mountain sia un nuovo punto di riferimento nel panorama artistico del quartiere di Collins Park.
Miami Beach avrà sicuramente una nuova cartolina!

Seguite The Bass sui social media:

www.facebook.com/TheBassMoA

Twitter e Instagram @TheBassMoA

#MiamiMountain

In copertina: Silvia Karman Cubiñà e Ugo Rondinone al The Bass’s Unveiling Celebration for Miami Mountain, November 30, 2016. Photo by Kelsey Stanton/BFA.com. Courtesy of The Bass, Miami Beach

Sull'Autore

Redazione

La Redazione di JunGlam è un team dinamico alla continua ricerca di idee e tendenze. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo speciale alle eccellenze del Made in Italy.

Lascia un commento