Copia il look camaleontico di Micaela Ramazzotti

Seducente e maliziosa, Micaela Ramazzotti, che sarà presente al Festival del Cinema di Venezia 2017 con il film “Una famiglia” di Sebastiano Riso, ama incarnare ruoli di donne forti e appare in grado di scherzare perfettamente con la sua femminilità camaleontica: le piace cambiare look, soprattutto per ciò che riguarda i capelli, che ha portato lunghi e corti, rossi, castani e biondi.

Sul red carpet della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia la vedremo insieme alle altre celebrity internazionali e, mentre aspettiamo di vedere quali beauty look sfoggeranno, ecco come è cambiato lo stile della bella attrice romana.

Micaela RamazzottiI tagli di capelli di Micaela Ramazzotti

Dal suo debutto sul grande schermo ad oggi, Micaela Ramazzotti ha mostrato quanto adori giocare con gli hairstyle. L’attrice romana, che ha esordito al cinema nel 1999 ma ha raggiunto il successo nel 2010 con “La prima cosa bella” diretta dal marito Paolo Virzì, si è fatta conoscere sfoggiando capelli biondi e lunghi, quasi sempre acconciati in pieghe mosse, con onde curatissime e dal sapore retro.

Dopo aver abituato il pubblico alle sue chiome fluenti, Micaela Ramazzotti ha stupito tutti quando, al Festival di Cannes del 2016 dove presentava “La pazza gioia” nel quale recitava insieme a Valeria Bruni Tedeschi, ha deciso di sfoggiare un caschetto corto castano scuro con il ciuffo portato su un lato. Un taglio che le evidenzia gli occhi e il sorriso, spesso messo in risalto dal rossetto rosso e lucido.

Sul set di “Qualcosa di nuovo”, il film di Cristina Comencini nel quale Micaela è protagonista insieme a Paola Cortellesi, l’eclettica Ramazzotti cambia di nuovo hairstyle per esibire un bob biondo scalato interpretato in versione riccia, mossa e liscia.


Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.