Anteprima capelli Autunno/Inverno 2017-18: i migliori look dalle sfilate

Le tendenze per i tagli di capelli Autunno/Inverno 2017-2018 hanno già fatto capolino durante le sfilate di New York, Milano e Parigi, quindi è già stato possibile farsi un’idea di quali saranno i tagli per capelli corti, medi o lunghi che andranno per la maggiore durante la prossima stagione fredda. Tra bowl cut, lob e scalature, ecco una panoramica dei migliori hairstyle visti durante le sfilate Autunno/Inverno 2017-2018.

Capelli corti Autunno Inverno 2017-2018Capelli Autunno/Inverno 2017-18: i tagli corti

Visto a Milano sulla passerella di Maurizio Pecoraro il bowl cut, o taglio a scodella, è l’idea giusta per chi ha i capelli lisci e ama il look anni Novanta. Le meno coraggiose possono scegliere la versione meno netta e con frangia che John Galliano ha fatto sfilare a Parigi.

Sbarazzino e di carattere, il caschetto corto, asimmetrico e mosso delle modelle di Vladimiro Gioia si porta con il ciuffo laterale, così come il bob ultra corto, elegante e ricercato, visto da Massimo Rebecchi. Chi ha il viso molto regolare può scegliere di portarlo tagliato sopra la mascella e con la frangia.

Capelli Autunno/Inverno 2017-18: i tagli medi

Mosso e con la frangia ampia il wob, il caschetto mosso o wavy bob, è uno dei tagli più versatili tra quelli medio-lunghi e, per esempio, ha sfilato sulle modelle di Ettore Bilotta e Maurizio Pecoraro. Altro hairstyle sicuramente portabile è quello medio scalato, con punte sfilate, che, a Milano, si è visto sulla passerella di Ermanno Scervino. Tra i tagli medi Capelli lunghi Autunno Inverno 2017-2018per l’Autunno/Inverno 2017-2018 si conferma ultra glamour il long bob, il caschetto medio lungo che, per Marni, va portato con il ciuffo tirato indietro.

Capelli Autunno/Inverno 2017-18: i tagli lunghi

Tra i tagli per capelli lunghi visti sulle passerelle delle sfilate Autunno/Inverno 2017-2018 quello più di tendenza sembra essere il lungo, più o meno scalato, con la riga al centro per Calvin Klein o con la frangia come visto da Erin Fetherson. Chi vuole provare un look da diva del passato può ispirarsi alle acconciature vintage proposte da Ultràchic ed Elisabetta Franchi: onde morbide, dal sapore vintage, da portare con la riga laterale. Infine, si confermano ancora una volta le beach waves, per un look che fa ha nel disordine studiato e sensuale il suo fil rouge.


Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.