Maschera viso fatta in casa

Sicuramente a tutti almeno una volta sarà capitato la mattina di alzarsi e guardandosi allo specchio avere quasi la sensazione di non riconoscersi a causa di un viso troppo stanco, pelle dal colorito spento e con terribili occhiaie. Una notte insonne, una cattiva alimentazione o una dieta drastica, sono infatti causa molte volte di un aspetto stanco.

Un rimedio naturale per ridurre i segni della stanchezza e donare alla pelle del viso un aspetto sano e luminoso, oltre ad una migliore alimentazione che aiuti l’organismo a depurarsi e ad un corretto ciclo del sonno, è quello di intervenire con delle maschere fai da te. Semplici da preparare e con immediata efficacia, le maschere viso fatte in casa, sono pronte in pochissimi minuti.

Maschera viso fatta in casa: gli ingredienti

Quella che consigliamo di provare, è una maschera viso fatta in casa per combattere i segni della stanchezza e attenuare i primi segni di invecchiamento. Pronta in solo dieci minuti, la maschera è preparata mescolando insieme un cucchiaio di amido di mais o maizena, 1 carota e  un cucchiaio di panna acida.

Maschera viso fatta in casa: proprietà degli ingredienti

L’amido di mais e la maizena forse non tutti sanno che oltre ad essere impiegati nella preparazione di dolci, sono ottimi come detergente per il viso perché regala compattezza alla pelle e attenua le rughe d’espressione. La carota è invece ottima per nutrire la pelle e renderla più elastica oltre a stimolarla grazie alle grandi quantità di antiossidanti e vitamine delle quali è ricca. La panna acida è un altro ingrediente chiave per la bellezza della pelle perché contribuisce al recupero dell’equilibrio del pH della pelle grazie alle vitamine e agli acidi che apporta.

Maschera viso fatta in casa: come prepararla

In un contenitore frullare la carota fino a renderla una purea e aggiungere gli altri due ingredienti. Una volta mescolati bene insieme tutti gli ingredienti, il composto andrà applicato sul viso precedentemente pulito, e lasciato in posa per circa 15 minuti. Il viso andrà infine risciacquato con acqua fresca.


Alessandra Mannarino

Nata negli anni 80, cresciuta in due mondi: quello dei libri, fonte d’ispirazione e meta di viaggi senza tempo, e quello della musica, ragtime, soul, R&B e l’improvvisazione del jazz sono la carica di ogni nuovo giorno. Adora i viaggi perché aprono la mente e la cucina per dare sfogo alle idee. Una massima? “Fai ciò che senti essere giusto nel tuo cuore perché verrai criticato comunque: biasimato se lo fai e se non lo fai” (E. Roosevelt).