Skincare coreana: i 10 step per realizzarla

Le ragazze coreane sono famose per il loro viso con pelle di pesca, sempre morbidissimo e privo di imperfezioni. Merito della genetica, ma anche della particolare attenzione che dedicano alla cura della loro pelle. La skincare coreana si compone tradizionalmente di 10 passi: scopriamo insieme tutti i passaggi per realizzare la famosa korean skincare routine.

1) pulizia del viso – prima parte

Erborian_Black Cleansing Oil

Erborian Black Cleansing Oil

Il primo passo consiste nel pulire la pelle del viso, togliendo il trucco ed eventuali tracce di inquinamento e sporco. Utilizzate un prodotto a base oleosa, in grado di eliminare la maggior parte dei tipi di make up. In questo caso la skincare routine coreana propone prodotti pensati per sciogliere il trucco, che poi viene lavato via risciacquando il viso con l’acqua. Il trucco in più: usate una salvietta dedicata il viso, in modo da non rischiare di occludere i pori con residui di sapone che si possono trovare nelle salviette utilizzate per le mani.

2) pulizia del viso – seconda parte

Lavate via gli ultimi residui di trucco con uno struccante a base acquosa: per rimuovere completamente il make up è necessaria una pulizia molto approfondita. Lasciare le ultime tracce di prodotti cosmetici sul viso potrebbe occludere i pori e non permettere la corretta respirazione della pelle del viso, principio alla base di una pelle sana e luminosa. Per completare la pulizia del viso si può utilizzare anche l’acqua micellare.

3) esfoliante

Skinfood - Black Sugar Perfect Essential Scrub

Skinfood – Black Sugar Perfect Essential Scrub

Eliminate le cellule morte con un esfoliante delicato, massaggiandolo sul volto con movimenti circolari. Questa operazione va riservata alla routine di soli due giorni a settimana, in quanto un’efoliazione quotidiana potrebbe infiammare la pelle del viso. Se volete provare la ricetta di un esfoliante fai da te potete unire miele con zucchero di canna e applicare il composto sul viso massaggiandolo delicatamente.

4) tonico

Il tonico è un prodotto che oltre ad idratare la pelle regola il livello del ph. Spruzzatevelo sulle mani e massaggiatelo sul volto per far sì che venga assorbito dalla pelle oppure in alternativa può essere applicato con un dischetto, con l’accortezza di tamponare il prodotto.

5) essence

Il vero segreto di bellezza delle coreane è l’essence, un prodotto a metà tra il tonico e il siero dalle multiple varianti a seconda del vostro tipo di pelle. La sua funzione è idratare la pelle, ma al momento in Italia non è ancora molto diffuso: affidatevi ad un negozio online, puntando a marche come Missha, Enature e Neogen.

6) Siero

Prima della crema viso, anche senza seguire tutti e 10 gli step della skincare routine coreana, va applicato un siero adatto al proprio tipo di pelle, per idratare a fondo, illuminare o svolgere un’azione antiage. Come consistenza si presenta più leggero rispetto a una crema viso e può essere utilizzato anche mescolato con il fondotinta per aggiungere un effetto glow al make up.

7) maschera

Caolion Premium Hot & Cool Pore Pack Duo

Caolion Premium Hot & Cool Pore Pack Duo

Che si tratti di una maschera in argilla o di una maschera in tessuto impregnata di ingredienti essenziali, l’importante è riuscire a inserire questo step della skincare coreana nella propria beauty routine quotidiana. Se la pelle viene curata adeguatamente ci saranno meno imperfezioni e di conseguenza servirà meno make up per nasconderle: insomma nell’insieme il volto apparirà più fresco e giovane.

8) contorno occhi

Da non dimenticare mai il contorno occhi, sia per contrastare la formazione delle famose rughe a zampe di gallina, sia per intervenire su borse e occhiaia. Il prodotto va picchiettato e non spalmato nella zona del contorno occhi e applicato sia al mattino che alla sera.

9) crema idratante

Se fino a questo momento per voi la beauty routine si riduceva a una semplice detersione del viso più l’applicazione della crema idratante sarete sorprese di scoprire che nella skincare routine coreana è solamente il 9 step: praticamente alla fine! Lo strato finale di crema idratante aiuta a sigillare tutti i prodotti applicati fin’ora, favorendone l’assorbimento e a mantenere il giusto livello di idratazione della pelle.

10) protezione solare

Siamo abituate ad applicare la crema solare soltanto in estate, ma utilizzarla in tutte le stagioni può aiutare a prevenire la comparsa delle rughe. Per concludere quindi la skincare routine coreana applicate una crema viso con spf per proteggere la pelle dai danni causati dei raggi solari, sempre, anche in città.

Ricordate che non è necessario ripetere tutti i 10 passi ogni giorno (ad esempio l’esfoliazione va fatta solamente due volte alla settimana): è importante sperimentare e scoprire quali prodotti sono veramente necessari per voi, a seconda della vostra pelle e del risultato che intendete raggiungere.


Giada Zavarise

Ex studentessa della Scuola Internazionale di Comics, attualmente impegnata nella difficilissima impresa del vivere scrivendo Cose. Quando non scrivo su Junglam leggo fumetti, bevo tè, gioco di ruolo e imparo fatti inutili su animali bizzarri.