Creme solari BioNike

Ogni solare ha le sue caratteristiche e nonostante oggi siano sempre più specifici, performanti e studiati per venire incontro a tutte le singole esigenze, la scelta di quello adatto alla nostra pelle non è mai semplice. Le creme solari viso ad esempio, necessitano di particolare attenzione per la scelta del fattore di protezione adeguato e per le caratteristiche della propria pelle.

Chi ha una pelle molto secca, dovrà puntare su creme solari che oltre a proteggere, siano idratanti e nutriscano quindi la pelle in profondità grazie a ingredienti come l’acido ialuronico e il collagene, conosciuti perché capaci di donare alle pelle elasticità.

Se la pelle è invece con macchie, la protezione dovrà essere molto alta con SPF 50+  e utilizzata anche in città per non peggiorare le discromie sul volto. Per chi invece ha una pelle grassa o mista,  meglio scegliere dei prodotti solari riequilibranti e in gel per non appesantire la pelle e che abbiano un effetto opacizzante.

BioNike ha dedicato una delle sue linee ai solari, eccone alcuni:

La crema Acteen Sun BioNike SPF 50+ è una crema solare perfetta per chi la pelle grassa e con problemi di acne. La protezione è alta, la texture molto leggera ed è resistente all’acqua.

Per le pelli normali, la linea Defence Sun Protezione BioNike propone il Fluido anti-lucidità 50+ e 30 mentre, per le pelli secche la crema Fondente 50+.

Durante le primissime esposizioni, l’Olio solare SPF50 sempre della linea Defence Sun è perfetto per le pelli molto delicate e chiare. Ad altissima azione idratante è adatto anche alle pelli secche e sensibili al sole, l’ingrediente chiave è la vitamina E la cui azione antiossidante protegge dai danni dei radicali liberi. Dona alla pelle un colore ambrato ed è resistente all’acqua.


Alessandra Mannarino

Nata negli anni 80, cresciuta in due mondi: quello dei libri, fonte d’ispirazione e meta di viaggi senza tempo, e quello della musica, ragtime, soul, R&B e l’improvvisazione del jazz sono la carica di ogni nuovo giorno. Adora i viaggi perché aprono la mente e la cucina per dare sfogo alle idee. Una massima? “Fai ciò che senti essere giusto nel tuo cuore perché verrai criticato comunque: biasimato se lo fai e se non lo fai” (E. Roosevelt).