Cos’è il fondotinta cushion e come sceglierlo

I fondotinta cushion sono prodotti di make up apparsi abbastanza di recente sul mercato italiano. Questi cosmetici, di origine coreana, hanno l’aspetto di un prodotto compatto e di piccole dimensioni ma, in realtà, sono fluidi e idratanti come un classico fondotinta. Ecco cos’è il fondotinta cushion e una piccola guida per scegliere quello più adatto a noi.

Cos’è il fondotinta cushion

Caratterizzati dal cuscinetto che dà loro il nome, i fondotinta cushion sono prodotti all-in-one comodi da portare sempre in borsa e da utilizzare nell’arco della giornata per avere sempre un make up perfetto. Studiati per un trucco chic e naturale, i fondotinta cushion si presentano racchiusi in una scatolina che li rende simili nell’aspetto ai prodotti compatti, il cuscinetto racchiuso sotto il coperchio, però, è il segreto di questa formula di cosmetici: premendo leggermente l’applicatore sulla superficie del cuscino si preleva il prodotto da applicare sul viso e, modulando la pressione, è possibile prelevare una quantità maggiore di prodotto per chi desidera un effetto maggiormente coprente. Dopo diverse applicazioni è sufficiente girare il cuscino per avere la possibilità di utilizzare tutto il prodotto contenuto nella confezione.

Fondotinta cushionCome scegliere il fondotinta cushion

Nonostante l’apparenza compatta delle confezioni dei fondotinta cushion, sotto il cuscinetto questo tipo di cosmetici nascondono un cuore fluido, idratante e rinfrescante. Sul mercato esistono tipologie di fondotinta cushion adatti per tutte le esigenze e tutte le tasche quindi, per sapere come scegliere il fondotinta cushion, dobbiamo avere ben presenti le necessità della nostra pelle.

Come molti dei prodotti cosmetici di origine coreana, anche il fondotinta cushion fa della protezione dai raggi ultravioletti uno dei suoi punti di forza, ma ne sono disponibili anche versioni che si limitano a illuminare e uniformare il colorito. Con alto potere di idratazione e studiati appositamente per affinare la grana della pelle, il  fondotinta cushion è in grado di nascondere le rughe o minimizzare i pori. Se il nostro problema sono imperfezioni come la couperose o le discromie, oltre a ricordare di stendere prima un primer adatto, basterà aggiungere un po’ di correttore dove necessario per uniformare ulteriormente l’incarnato. L’alleato in più per combattere i segni del tempo? Mixate una goccia di siero antiage con il fondotinta, un trucco chcoe renderà l’applicazione del make up ancora più confortevole, oltre a contrastare i segni del tempo.


Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.