Make up athleisure: l’opinione dei dermatologi

Con il trend dell’athleisure in ascesa, sia nel settore fashion che in quello beauty, cominciamo a fiorire prodotti e brand di cosmesi pensati proprio per resistere al sudore e alla fatica della palestra. Ma fa bene o fa male alla pelle truccarsi prima di fare attività sportiva?

Il trucco in palestra è stato per anni visto come un inutile orpello, soprattutto perchè l’effetto panda era dietro l’angolo. Con l’evoluzione tecnologica, ora esistono fondotinta, rossetti, eyeliner e mascara in grado di resistere a un’esplosione nucleare e, con l’esplosione del fenomeno fashion dell’athleisure, anche il mondo del beauty ha deciso di lavorare per fornire make up resistente e di qualità. Premesso che la maggior parte dei prodotti che ora vengono pubblicizzati come “athleisure” sono in realtà in giro da un bel po’ e li abbiamo probabilmente sperimentati tutte quando abbiamo cercato un mascara per la spiaggia, si tratta ora di un settore a parte. E come per ogni fenomeno in ascesa le domande si sommano e si moltiplicano. Una tra le più ricorrenti è, ovviamente, quanto bene o quanto male può fare andare in palestra truccate?

“It‘s very important for me to set a goal as clear as possible, who I want to become, what I want to achieve and more. Goals bring me in the right direction.” – @aaayu_03 2014 was Ayu’s best year yet. The break-dancer from Japan conquered new moves, saw new places and reached new heights. She entered competitions regularly to find out what she was missing and used the competition to motivate her. But what motivates Ayu most are her goals. She pictures what she wants, makes the time, takes things seriously and always stays positive. So what’s she picturing for 2015? International competitions and global success. #justdoit

A post shared by nike (@nike) on


La risposta, come spesso succede, è: dipende. La prima cosa da prendere in considerazione è infatti il tipo di pelle e la tendenza a sviluppare l’acne. In caso di pelle che tende ad irritarsi facilmente perchè i pori si intasano, il trucco sul viso durante l’attività fisica può non essere la scelta ideale. Nonostante le formule più recenti sviluppate in modo da resistere al sudore, esiste sempre la possibilità che particelle di fondotinta scivolino e si insinuino nei pori, provocando infiammazioni che possono degenerare in punti neri e acne. Con il sudore, che non possiamo controllare, c’è in più il rischio che il trucco in parte si sciolga comunque e coli dentro gli occhi con le irritanti conseguenze che potete immaginare.

Ma il problema dell’acne e dei punti neri è solo un aspetto del problema. Pensate all’attrezzatura della palestra e a tutte le persone che utilizzano la stessa bike o lo stesso tappetino da yoga prima di voi ogni volta che decidete di bruciare qualche caloria. Il problema dello sporco e dei batteri presenti negli ambienti delle palestre può essere amplificato dall’utilizzo del trucco che agisce come una colla e vi costringe a riportarvi a casa sostanze decisamente indesiderate.

Cosa fare? Potete abbracciare il movimento no-makeup di cui Alicia Keys è alfiere e scansare tutto il trend del make up da palestra ma se, invece, volete dare il meglio di voi anche sul tapis roulant ecco cosa scegliere per il trucco in palestra.

The New Year means a fresh start for everything in your life, including your skin. This simple, four step routine corrects, protects and hydrates for a healthy, luminous complexion (shop link in profile). #Colorescience #HappyNewYear

Un post condiviso da Colorescience (@colorescience) in data: 1 Gen 2017 alle ore 14:17 PST

Innanzitutto, quando dovete scegliere il fondotinta preferite una formula non comedogenica, in polvere più che in crema, e che sia quanto più possibile a base di minerali. La presenza di zinco aiuta a tenere a bada l’acne e le irritazioni. In più, se l’attività fisica si svolge all’esterno, controllate anche che il fondotinta sia dotato di un fattore di protezione solare contro gli UV.

Let your lips shine with our Lucky Lips! Our lip gloss is Non-sticky, super high-shine lipgloss. An ultra-brilliant formula, enriched with antioxidant vitamins A, C and E, protects and moisturizes with the ultimate glisten, with just a splash of color. Stop by to check out the colors…or if you don’t feel like braving the cold…order online! . . . #raecosmetics #atxfashion #atxmakeupartist #atxmakeup #instamakeup #makeuplovers #makeupholic #austintx #austintexas #localaustin #austinsmallbusiness #supportlocalbusiness

Un post condiviso da Rae Cosmetics (@raecosmetics) in data: 17 Gen 2017 alle ore 17:27 PST

Per gli occhi leggete con attenzione e scegliete prodotti waterproof ma con formulazione delicata e non appesantite lo sguardo con troppi strati. Se volete un aspetto ordinato potete anche escludere il fonditinta e passare a un primer o a una crema solare colorata, stando sempre attente a scegliere formule non a base di oli. Dopo l’attività fisica non pensate di poter uscire dalla palestra senza un ritocco! I dermatologi anzi consigliano di pulire a fondo il viso senza utilizzare sapone ma una semplice acqua micellare.


Valeria Poropat

Autrice, pittrice, illustratrice e qualche altra -”ice” all'occorrenza, adoro tutto ciò che comprende colore e lavoro sull'immagine. Apprezzo ciò che è autentico, mi piace l'handmade come filosofia ma so riconoscere il bello ovunque. Spirito misantropo e festaiolo, mi piace la compagnia ma anche la completa solitudine.