Julianne Moore: capelli rossi e makeup elegante per un’attrice da Oscar

Vincitrice del Golden Globe 2015 e candidata all’Oscar per il ruolo della dottoressa Alice Howland nel film drammatico Still Alice, Julianne Moore non è solo un’attrice versatile e di grande talento, ma anche una donna elegante e sofisticata.

I suoi tratti peculiari e la sua bellezza sono i folti capelli rossi, che porta sciolti sulle spalle a incorniciarle il viso o raccolti in pettinature semplici ma di grande effetto, e gli occhi grigio-verdi con pagliuzze dorate che valorizza con make up che donano al suo sguardo profondità e intensità.

Julianne Moore hairstyle: power of red

Per esigenze di copione ha sfoggiato capelli bianchi striati di grigio (The Hunger Games: Mockingjay – Part 1) e biondo platino (Maps to the stars), ma Julianne Moore è famosa per la sua chioma fiammeggiante. L’attrice americana, infatti, è una delle “rosse” di Hollywood (insieme a Emma Stone, Jessica Chastain e Nicole Kidman) e – per fortuna – non ha mai ceduto alla tentazione di cambiare colore.

Fiera dei suoi red hair, Julianne li valorizza con balayage e riflessi molto naturali, che regalano tridimensionalità e movimento alla chioma illuminandola di riflessi ambrati, in modo particolare sulle punte. Una scelta che dona moltissimo all’attrice, perché addolcisce i lineamenti definiti del suo viso e si sposa in maniera armoniosa con il suo incarnato di porcellana. Tutt’altra cosa, invece, il castano scuro sfoggiato nel 2010: la sfumatura caffé con punte più chiare conferiva a Julienne un’allure sofisticata, ma le induriva anche molto i tratti, evidenziando i piccoli difetti e le rughe d’espressione..

Nulla di grave, comunque. L’attrice è tornata in fretta a una tonalità di rosso più calda e naturale, anche consapevole del potere di seduzione che esercitano i suoi capelli quando li lascia sciolti sulle spalle. Un look che, non a caso, è uno dei preferiti per il red carpet da Julianne, che lo interpreta in una versione mossa da naturali beach waves o perfettamente liscia, alternandolo a raccolti ricercati ed eleganti, con chignon alto sulla testa stile anni ’50 oppure basso sulla nuca con ciuffo perfettamente pettinato su un lato.

Make up: occhi da diva e labbra che seducono

Julianne Moore ha occhi di una bellissima e rara tonalità verde-grigio accesa da pagliuzze dorate, ma piccoli. Per farli sembrare più grandi, l’attrice li trucca allungando la forma verso l’esterno con la matita e il kajal e allargandola con uso sapiente dell’ombretto sulla palpebra superiore e tanto mascara. I colori che predilige sono rosa, viola, arancio, marrone e oro, ma anche blu, verde e grigio, in versione shiny e glossy, che utilizza da soli o combinati tra loro, per creare make up effetto nude o intensi smokey eyes. Per valorizzare le sue particolarissime iridi, invece, Julianne disegna esternamente o internamente la rima della palpebra superiore e inferiore, applicando poi molto mascara per bilanciare l’effetto rimpicciolente di matita ed eyeliner.

Naturalmente elegante, Julianne abbina ai make up occhi più marcati lipstick e gloss in tonalità naturali o delicate, mentre quando sceglie un trucco meno evidente osa rossetti fucsia e rossi, solitamente dall’effetto mat.

Infine, per il suo incarnato di porcellana, l’attrice non fa mai a meno di una base perfezionatrice e illuminante (la sua è L’Oréal Paris True Match Lumi Healthy Luminous Makeup Porcelain Ivory W1-2) e di un tocco di blush sugli zigomi in tonalità corallo o rosate.


Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.