EN IT

Tendenza glitter sui capelli: glitter roots

Glitter sui capelliLa tendenza glitter è l’ideale per la stagione dei festival, per gli aperitivi in piscina o, più prosaicamente, per mascherare la ricrescita. Le glitter roots, ovvero la decorazione di glitter sui capelli proprio al centro della testa, sono una delle tendenze moda per l’estate 2017 e uno degli hashtag in crescita su Instagram.

Per sfoggiare capelli con radici glitter – sulla scia della unicorno mania che impazza in questa stagione – è indispensabile seguire pochi ma fondamentali passaggi. Vediamo quali.

Come fare le glitter roots

La cosa più importante per ottenere una perfetta ricrescita glitter è assicurarti di fare una riga esattamente centrale: è la parte più importante di questo hairstyle scintillante.

Scegli un pettine a coda, quelli con una delle estremità sottile e leggermente appuntita, per spartire perfettamente i capelli e, se vuoi essere certa che la tua pettinatura duri più a lungo, non eseguire la piega sui capelli appena lavati. Una volta divisi perfettamente i capelli scegli se acconciarli con le trecce o se vuoi fare due “bun”, due chignon laterali da fermare con elastici colorati o mollettine con strass per non perdere neanche un grammo del potenziale caleidoscopico dei capelli glitter.

Una volta che hai assicurato saldamente la tua acconciatura, puoi procedere alla parte più divertente e creativa: spruzza una base Glitter sui capellicolorata sulle radici dei capelli aiutandoti con un vecchio asciugamano per non disperdere lo spray (puoi cercare tra i prodotti per colorare i capelli in stile arcobaleno o unicorno). Procedi spruzzando abbondante lacca e, prima che asciughi, applica sulle radici i tuoi glitter per capelli. Per un effetto ancora più scintillante, applica sulla base delle paillettes mixando colori e texture.

Come eliminare i glitter dai capelli

Se hai provato a realizzare le glitter roots e le hai sfoggiate in spiaggia e in piscina, potresti aver voglia di cambiare acconciatura ed eliminare i lustrini dai tuoi capelli. Quindi, come togliere i glitter dai capelli?

Per eliminare i glitter dalla tua chioma sono possibili due diversi metodi. Il primo prevede di spruzzare shampoo secco o lacca su una salvietta che passerai ciocca per ciocca fino a far perdere ai glitter la loro lucentezza. Una volta fatto questo, spazzola i capelli prima di lavarli con lo shampoo. Se questa soluzione non ti soddisfa, puoi rimuovere i glitter dai capelli utilizzando l’olio di oliva o quello di cocco: lascialo in posa per circa dieci minuti e poi sciacqua tutto sotto l’acqua corrente. Oltre a rimuovere i glitter, avrai nutrito le radici con olii naturali.


Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.