Capelli azzurri tendenza estate 2016

Capelli azzurri: il look migliore per chi ha il mare sempre nella testa. Ideali per l’estate, vi doneranno un look originale e sbarazzino per risaltare anche nei party più affollati. Ma come ottenere i risultati migliori?

Capelli azzurri: a chi stanno bene?

I toni freddi si adattano bene alle brune, specie se optate per tingere solo le punte o qualche ciuffo. Esistono tanti varianti di blu e azzurro, ed è bene considerare quale si abbini meglio al nostro colore di capelli e all’incarnato: tra azzurro pastello, blu oceano, blu elettrico o serenity, avete solo l’imbarazzo della scelta. Un’idea interessante è sfumare il colore dal blu al fucsia, ottenendo così dei galaxy hair – colori con tinte che richiamano il manto stellato.
Ad ogni modo, ricordate che l’azzurro è un colore strano, molto manga (fumetto giapponese), e persino più inusuale del verde e del rosa. Non è una tinta adatta alle più timide, insomma, perché attirerete sicuramente l’attenzione! È un colore molto amato dalle giovani: per cercare ispirazione, prediligete i social più utilizzati dai millennials, come tumblr e pinterest.
Il pigmento blu è più delicato degli altri, tende ad attaccarsi meno al capello e a scolorirsi con più facilità. Per i vostri capelli azzurri fai da te, seguite le nostre indicazioni!

Procedure colorazione migliori

Il colore scolorito è naturalmente biondo; questo, unito alla tinta blu, rischia di farvi ottenere risultati più prossimi al verde che all’azzurro.
Per portare i capelli da castani ad azzurri, mitigate il biondo naturale del capello con una tinta grigia o lilla prima di applicare l’azzurro: solo così otterrete perfetti colori pastello.
Prima di fare cambiamenti radicali, potete fare una prova temporanea utilizzando uno shampoo colorante capelli azzurri. Questi shampoo con tinte naturali coloreranno delicatamente i vostri capelli, e il loro effetto si elimina in un lavaggio. Consigliamo la linea Navitas Organic Touch di Jean Paulmine, e in particolare il colore Blueberry.


Giada Zavarise

Ex studentessa della Scuola Internazionale di Comics, attualmente impegnata nella difficilissima impresa del vivere scrivendo Cose. Quando non scrivo su Junglam leggo fumetti, bevo tè, gioco di ruolo e imparo fatti inutili su animali bizzarri.