Capelli a caschetto: il taglio più trendy del momento

Jessica Chastain e il suo meraviglioso bob haircut

Jessica Chastain e il suo meraviglioso bob haircut

A volte, un taglio di capelli ci può cambiare la prospettiva sul mondo. Quando riusciamo a vederci un po’ diverse, allo specchio, riusciamo anche a trovare le risorse per superare un momento difficile. Quando tagliarsi i capelli diventa non solo una vanità, ma anche una piccola necessità, ecco che entra in campo la moda e il taglio più trendy del momento.

Il caschetto è semplice ed elegante. Non è un taglio che eccentrico, ma è capace di cambiare il viso e il modo di vederci senza stravolgere completamente il nostro look. Che sia un caschetto corto o uno medio, che sia wavy o vintage, che sia sleek o glam, a me il caschetto è sempre piaciuto tanto per un fattore fondamentale e poco fashion: è pratico! Un colpo di phon e sei pronta ad uscire.

La forma del viso che più guadagna da un bob (un modo più internazionale per definire il caschetto) è quella rettangolare, caratterizzata da fronte alta e mascella allungata. Un caschetto corto o medio, ma pieno di volume, scalature e tanto styling, affina il viso e crea un volume di grande effetto. Il viso rettangolare è anche particolarmente adatto ad accogliere una frangia lunga e piena.

Un viso quadrato dai lineamenti marcati e tratti un po’ mascolini gioverà al meglio di un caschetto lungo da portare liscio o con le onde, o magari un bel boccolo vaporoso. Evitare i tagli un po’ squadrati, per non sottolineare la geometria del volto.

Un viso ovale può sperimentare di più ed osare con i caschetti più libidinosi e fashion che la moda abbia da offrire al momento: l’unico errore da evitare sarebbe quello del coprire troppo il viso e dare eccessivo spazio alla propria chioma.

Se si ha un viso triangolare, invece, i cui tratti della parte inferiore prevalgono su quella superiore, l’ideale è un caschetto corto o medio da portare con capelli scalati o mossi che creino un movimento capace di spezzare la geometria. Se non si vuole rinunciare alla frangia, si scelga una frangetta spettinata da portare al lato della fronte.

Un viso a diamante è caratterizzato da zigomi particolarmente pronunciati e si adatta molto bene ai caschetti di media lunghezza. Se il taglio è troppo corto, il mento potrebbe sembrare più evidente di quello che non è in realtà. Frangetta? Via libera!

Un viso tondo la cui larghezza è quasi pari alla sua lunghezza ha bisogno di un caschetto lungo che sfini e crei verticalità, con la lunghezza sfumata all’altezza delle gote: liscio o vaporoso non fa differenza, purché vi piaccia e vi metta a vostro agio.

Il viso a cuore è caratterizzato da fronte ampia e mento sfuggente, e viene valorizzato da un caschetto più lungo. Onde e ricci sì, ma solo all’altezza della guancia per dare importanza agli zigomi.

Ora che sapete (quasi) tutto sui capelli a caschetto e su come portarli sulla base del vostro viso non dovete fare altro che sfogliare la galleria e scegliere. A volte, dare un bel taglio alla nostra chioma cambia il centro di gravità attorno a noi e ci fa vedere le cose sotto una luce diversa.

Buon divertimento!

 


Agata Maini

Scrittrice per passione e per necessità, trascorro le mie giornate tra una lettura e un articolo. Coltivo molte passioni, tra cui quella dei videogiochi, le serie TV e i tarocchi. La moda è l'arte dei nostri tempi, e nonostante il mio stile personale sia perlopiù vintage, amo le sfilate d'alta moda e la loro stravaganza.