EN IT

Capelli 2016 acconciature alte per l’estate: Coachella

Direttamente dal Coachella Valley Music and Arts Festival abbiamo raccolto le acconciature alte ideali da sfoggiare in estate e gli stili cui accompagnarle lasciandoci ispirare dai vip che si sono mossi sui fioriti prati di Indio, California.

chignon basso coachella

Un esempio di chignon disordinato basso. Photo credit @edgehairoconnor

Lo chignon disordinato
Uno dei look più facili e più visti al Festival Coachella, lo chignon disordinato può diventare una soluzione ottima se avete poco tempo per prepararvi, non avete voglia di un look troppo sofisticato o semplicemente vi serve un sistema chic per resistere al caldo. Realizzarlo è facilissimo e non richiede molti prodotti.

Il risultato migliore si ottiene con i capelli “vecchi” di un paio di giorni. Per questa acconciatura vi bastano una spuma lisciante, un laccio per capelli e una spazzola, o semplicemente le dita. Pettinate i capelli all’indietro e attorcigliateli su loro stessi. Prendete ora una noce di spuma e continuate a tirarli indietro. Fermate i capelli alla base della testa con il laccio. Se avete qualche ciocca ribelle potete fermarla con unna forcina o aggiungere allo chignon una fascia in tessuto.

Se l’idea di tirare in alto tutti i capelli non vi piace, potete creare un mezzo chignon usando solo metà dei capelli. Per un tocco più particolare potete invece provare il doppio chignon stile Sailor Moon.

Un bell'esempio di treccia e un meraviglioso colore di capelli @thisiskaylax

Un bell’esempio di treccia e un meraviglioso colore di capelli. Photo credit: @thisiskaylax

La treccia
La treccia è l’acconciatura perfetta per tenere in ordine i capelli senza strapazzarli troppo e poi basta abbinarli a un tatuaggio temporaneo dorato e a un bel vestito all’uncinetto e sprizzerete Coachella style da tutti i pori. E se cercate un tocco esotico in più provate i capelli rainbow alla Kylie Jenner. Rispetto allo chignon, la treccia alta necessita di un po’ più di manualità.

Pettinate i capelli dividendoli pazientemente in modo da poter lavorare meglio e poi cominciate a creare la treccia restando quanto più possibile aderenti alla testa per creare un effetto tribale ideale per le gonne lunghe e i top leggeri che abbiamo visto aggirarsi sui prati del Coachella 2016.

Salva


Valeria Poropat

Autrice, pittrice, illustratrice e qualche altra -”ice” all'occorrenza, adoro tutto ciò che comprende colore e lavoro sull'immagine. Apprezzo ciò che è autentico, mi piace l'handmade come filosofia ma so riconoscere il bello ovunque. Spirito misantropo e festaiolo, mi piace la compagnia ma anche la completa solitudine.